ZELIG è un marchio di proprietà BANANAS S.R.L. - VISITA IL SITO

Oggi non sono previsti spettacoli.

Che Fatica Sopravvivere

Si tratta “di un format comico e politicamente scorretto sul mondo animale, uomo compreso” questo il sottotitolo che gli ideatori hanno dato a questo nuovo laboratorio!

A condurre questa sorta di SuperQuark della comicità saranno il comico Antonio Ornano e l’apprezzato biologo naturalista Francesco Tomasinelli, supportati dagli interventi di Enzo Paci e Andrea Carlini. Il format è ideato in collaborazione con gli autori Carlo Turati e Davide Balbi.

Con l’ausilio di slide e filmati, i conduttori affronteranno grandi temi del mondo animale che ovviamente coinvolgono anche la nostra specie. Si esamineranno casi di prede e predatori, paragonando le loro lotte per la ricerca del cibo e per la riproduzione, alle placide esistenze degli animali domestici, tra i quali non può mancare l’animale uomo.

Ogni appuntamento di Che fatica sopravvivere è arricchito da rubriche live e da reportage video realizzati dai conduttori e dai comici coinvolti che si alterneranno sul palco di volta in volta. Ma non finisce qui!

 

ANTONIO ORNANO

 

Antonio Ornano nasce a La Spezia per poi trasferirsi a Genova.

Frequenta il laboratorio Zelig di Genova, dove incontra autori e comici che ingenuamente lo sostengono nei suoi personaggi tra cui il Prof. Tommaselli (ispirato all’amico Francesco Tomasinelli), poi divenuto il Prof. Ornano, biologo naturalista che tanto disprezza animali feroci o predatori più feroci. Partecipa alle edizioni dal 2009 al 2012 di Zelig Off; è nel cast di Zelig Arcimboldi nelle edizioni 2010, 2011 e 2012 e nell’edizione 2013 di Zelig Circus. Al di fuori del palco, Antonio Ornano continua a lavorare presso un’organizzazione imprenditoriale che rappresenta micro, piccole e medie imprese. Si occupa di comunicazione e formazione, nonché di litigare quotidianamente con politici e amministratori per attivare progetti che migliorino la qualità della vita e del territorio.

 

FRANCESCO TOMASINELLI

 

Nato nel 1971 e laureato in Scienze Ambientali Marine presso l’Università di Genova, è stato da sempre affascinato dalla natura, soprattutto dalle sue espressioni più insolite. Ha lavorato in Italia e negli Stati Uniti in grandi acquari, per poi dedicarsi all’editoria, alla divulgazione scientifica e alle consulenze ecologiche e ambientali per aziende e studi professionali. Come fotogiornalista collabora con molte case editrici e riviste, soprattutto nel settore scienza e turismo, oltre che con alcune agenzie fotografiche in Italia e all’estero. E’ specializzato in fotografia scientifica, di natura, lavoro e viaggio. Ha curato diverse mostre scientifiche, esposte in vari musei italiani, tra cui Arachnida, Copioni e Copiati e Predatori del Microcosmo.

 

CARLO TURATI

 

Carlo Turati, papà di Tafazzi, vanta un solo record: aver fatto tutte le edizioni di Zelig in tv, rimanendo fedele al motto “Dietro ogni cretino, c’è un imbecille che lo aiuta a salire su un palco”; per causa di esso affiancando da Parassole a Kalabrugovic, a Ornano, Lastrico, Oreglio, Vergassola, Della Noce, ecc. In televisione, ha collaborato da “Crozza Italia”, “Quelli che in smoking”, “Mai dire”, “Si gira”. Ha gestito molte esperienze di laboratorio andati in scena a Zelig Cabaret, di cui coordinerà il settore formazione a partire dal 2014.

Foto